Corso sulla tecnica de “La Gouache”

Nella Alta ed Altissima Gioielleria si utilizza questa tecnica per presentare un progetto di gioiello al cliente finale, preferendola al render realizzato con specifici software. Tecnica pittorica nata in Italia nel ‘500 e nota come “guazzo”, è stata poi diffusa dai francesi nel ‘700 con il nome che ancora si utilizza oggi per identificarla: “gouache”. Utilizza un tipo di pigmento che ha la stessa natura della tempera, ma è reso leggermente più consistente con l’integrazione di gesso o biacca bianca, insieme ad un composto di gomma arabica. Avere una buona padronanza di questa tecnica significa far parte di una elite di orafi; pochissimi infatti sono coloro che la praticano. Sicuramente un biglietto da visita di grandissimo valore. Prevedere circa 50 € di dotazione personale.

Programma

Introduzione alla tecnica, descrizione del materiale occorrente, spiegazione del colore (come ottenere le giuste tonalità e resa del colore di metalli e pietre). Gouasche di forme geometriche e colorazione a piacimento: Riproduzione di gioielli di piccole dimensioni e forme più complesse. Gouache di una parure composta da collier, orecchini ed anello.

Prenotazione

Acconto di € 200 non restituibile in caso di rinuncia

Richiedi informazioni sul corso Corso sulla tecnica de “La Gouache”

I campi contrassegnati da * sono obbligatori